Allegati

Documenti collegati

Comunicati stampa

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 29 dicembre 2009

Delibera ARG/elt 204/09

Aggiornamento per l'anno 2010 del corrispettivo a copertura dei costi riconosciuti per il funzionamento di Terna e revisione dei corrispettivi di cui agli articoli 45, 48 e 73 della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 9 giugno 2006, n. 111/06

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 29 dicembre 2009

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79/99, e sue modifiche e provvedimenti applicativi;
  • l'allegato A alla deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 9 giugno 2006, n. 111/06, come successivamente modificato e integrato (di seguito: deliberazione n. 111/06);
  • la deliberazione dell'Autorità 29 dicembre 2007, n. 351/07 (di seguito: deliberazione n. 351/07);
  • la deliberazione dell'Autorità 19 dicembre 2008, ARG/elt 188/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 188/08);
  • la deliberazione dell'Autorità 19 dicembre 2008, ARG/elt 189/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 189/08);
  • la deliberazione dell'Autorità 23 dicembre 2008, ARG/elt 203/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 203/08);
  • la lettera della società Terna S.p.A (di seguito: Terna) del 31 marzo 2009, prot. Autorità del 6 aprile 2009 (di seguito: lettera 6 aprile 2009);
  • la comunicazione di  Terna del 18 dicembre 2009, prot. Autorità n. 74759 del 18 dicembre 2009 (di seguito: comunicazione 18 dicembre 2009);
  • le comunicazioni di Terna del 21 dicembre 2009, prot. Autorità n. 75333 e n. 75381 del 23 dicembre 2009 (di seguito: comunicazioni 23 dicembre 2009).

Considerato che:

  • con la deliberazione n. 351/07 l'Autorità ha approvato il valore del corrispettivo a copertura dei costi riconosciuti per il funzionamento di Terna di cui all'articolo 46 della deliberazione n. 111/06 (di seguito: corrispettivo DIS) valevole per l'anno 2008 definendone le modalità di aggiornamento per gli anni successivi;
  • il valore del corrispettivo DIS è definito entro la fine di ciascun anno per permettere la copertura dei costi riconosciuti a Terna per l'attività di dispacciamento dell'energia elettrica nell'anno successivo;
  • la deliberazione n. 351/07 stabilisce che il corrispettivo DIS venga aggiornato dall'Autorità utilizzando i medesimi criteri e modalità previsti per la componente CTR di cui all'articolo 18 del TIT ad eccezione:
    • del tasso di riduzione annuale dei costi unitari riconosciuti applicato alla quota parte del corrispettivo DIS a copertura dei costi operativi, fissato pari al 1,1 % e
    • della mancata rivalutazione del capitale investito corrispondente agli oneri di acquisizione da parte di Terna del ramo d'azienda della società Gestore della rete di trasmissione nazionale SpA;
  • i criteri di aggiornamento del corrispettivo DIS di cui al precedente alinea comportano, anche per tale componente, l'adozione del meccanismo facoltativo di garanzia sul livello del ricavo riconosciuto al servizio di trasmissione, introdotto dalla deliberazione ARG/elt 188/08, cui Terna ha volontariamente aderito;
  • con le comunicazioni 23 dicembre 2009 Terna ha inviato all'Autorità le informazioni necessarie all'adeguamento del corrispettivo DIS, con particolare riferimento alla quota a copertura dei costi relativi alla remunerazione del capitale investito;
  • il tasso di variazione medio annuo dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati esclusi i tabacchi rilevato dall'Istat è stato per il periodo giugno 2008 - maggio 2009 pari al 2,4%;
  • la deliberazione n. 351/07 ha inoltre previsto un meccanismo di premi e penalità applicati a Terna nell'ambito dell'attività di dispacciamento i cui effetti economici, per i risultati conseguiti nell'anno 2008, concorrono alla determinazione del corrispettivo DIS a partire dall'anno 2010;
  • in particolare i dati allegati alla lettera 6 aprile 2009 permettono di stabilire che il meccanismo di cui al precedente alinea comporta il riconoscimento a Terna, a valere per l'anno 2010, di una remunerazione aggiuntiva pari a 4,86 milioni di euro, in ragione dei risultati conseguiti nell'anno 2008 nell'ambito della previsione della produzione di impianti eolici (3 milioni) e della previsione del fabbisogno di energia elettrica (1,86 milioni);

Considerato inoltre che:

  • su richiesta dell'Autorità, Terna, con la comunicazione 18 dicembre 2009, ha comunicato lo stato dei conti relativi alla gestione dei flussi economici derivanti dall'applicazione dei corrispettivi di dispacciamento di cui alla deliberazione n. 111/06 e dalla copertura delle spese cui i medesimi corrispettivi si riferiscono;
  • l'analisi dello stato dei conti di cui al precedente alinea unitamente alla stima attesa degli oneri che i medesimi conti dovranno coprire nel corso dell'anno 2010 e della stima della domanda di energia elettrica attesa per il medesimo anno permettono di aggiornare il valore di alcuni corrispettivi di dispacciamento previsti dalla deliberazione n. 111/06;
  • in particolare lo stato dei conti relativi ai corrispettivi:
    • a reintegrazione dei costi di generazione delle unità essenziali per la sicurezza del sistema elettrico ammesse alla reintegrazione dei costi di cui all'articolo 45 della deliberazione n. 111/06,
    • a copertura dei costi per la remunerazione della capacità produttiva di cui all'articolo 48 della deliberazione n. 111/06,
  • unitamente alla stima di gettito necessario per l'anno 2010, consentono una riduzione dei predetti corrispettivi per il medesimo anno;
  • l'analisi di cui ai precedenti alinea determina un aumento del valore fissato per il corrispettivo di cui all'articolo 73 della deliberazione n. 111/06 valevole per l'anno 2009, a copertura dei costi per la remunerazione del servizio di interrompibilità del carico.

Ritenuto che:

  • sia opportuno aggiornare il corrispettivo DIS per l'anno 2010, adottando la metodologia prevista dalla deliberazione n. 351/07;
  • sia opportuno adeguare alle esigenze di gettito previste per l'anno 2010 i corrispettivi di dispacciamento previsti dalla deliberazione n. 111/06

DELIBERA

  1. di determinare per l'anno 2010, ai sensi della deliberazione n. 351/07, il corrispettivo a copertura dei costi per il funzionamento di Terna di cui all'articolo 46 della deliberazione n. 111/06 pari a 0,0164 c€/kWh;
  2. di determinare per l'anno 2010 i valori dei corrispettivi di dispacciamento di cui all'Allegato A della deliberazione n. 111/06 secondo quanto riportato nelle tabelle allegate al presente provvedimento;
  3. di pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it) il presente provvedimento che entra in vigore con decorrenza dall'1 gennaio 2010.

29 dicembre 2009
Il Presidente: Alessandro Ortis