Documenti collegati

Atti

Comunicato

Indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)

09 aprile 2014

Al fine di migliorare il flusso di informazioni con i soggetti regolati, l'Autorità ha necessità di conoscere almeno un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).
Pertanto i soggetti che si iscrivono all'Anagrafica Operatori dell'AEEGSI sono tenuti a fornire un indirizzo PEC.
I soggetti che risultano già iscritti devono invece comunicarlo entro il 15 giugno 2014, come previsto dalla delibera 150/2014/A.

Il rappresentante legale può inserire questa informazione nel campo denominato "Posta Elettronica Certificata (PEC)" attraverso la funzionalità "Modifica dati anagrafici" dell'Anagrafica Operatori.
Resta la facoltà (non obbligatoria) di inserire nell'Anagrafica anche eventuali ulteriori indirizzi PEC, come, per esempio, quelli dei delegati alle raccolte dati.

Per chiarimenti e supporto tecnico è possibile contattare il numero verde

numero verde 800707337

attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, oppure: infoanagrafica@autorita.energia.it (indicare sempre la Ragione Sociale e la PIVA del soggetto per cui si sta scrivendo).